È fatta. Si è inginocchiato, ti ha preso la mano e ti ha chiesto di sposarlo. Hai pianto ed ora guardi in ogni momento della tua giornata quell’anello che circonda il tuo dito e ti riempie il cuore. Avete pure deciso il giorno in cui convolare a nozze. Si può dire che la macchina organizzativa è a tutti gli effetti partita.

La notizia del fidanzamento ufficiale sta facendo il giro del mondo grazie al passaparola e allo stato di uno dei più importanti social network. Molte persone saranno contente per voi e sono pronte a ficcare il naso nella vostra storia. Ne sentirete delle belle tra consigli, cose da fare o non fare, luoghi comuni e quant’altro.

Di sicuro, preparatevi a rispondere e ad ascoltare questi 10 argomenti.

1- “MOSTRACI L’ANELLO E RACCONTACI COME TE LO HA CHIESTO”

Tutti si aspettano di veder brillare quel solitario sulla vostra mano. Dopo gli apprezzamenti di rito, preparatevi a raccontare la vostra storia e la sua proposta ufficiale. Sarà questo l’argomento più gettonato. Non stupitevi se il vostro racconto verrà interrotto dal ricordo della persona. Non fateci caso. Chi vi ascolta e pende dalle vostre labbra prova a rivivere il suo momento, cercando di diventare protagonista della conversazione.

2- “QUANDO MI SONO SPOSATA IO, INVECE…”

La frase “Quando mi sono sposata io, invece…” può rivelarsi molto utile. La persona vi sta offrendo la sua esperienza, vi sta suggerendo delle idee, vi sta fornendo dei consigli utili o delle cose da evitare. Saper immagazzinare o discernere tutte queste informazioni sarà importante.

3- “CI SONO UN SACCO DI COSE DA FARE”

Come se non lo sapeste, i vostri amici o i vostri cari vi elencheranno tutte le cose dare. La road map che avete tracciato per arrivare senza fiatone ai piedi dell’altare verrà messa in discussione. Sentirete il fiato sul collo e un macigno che grava sulle vostre spalle.

4- “QUANTO COSTA?”

Altra domanda: quanto costa il vostro matrimonio? C’è chi si focalizzerà sul vestito, chi sulla location e sul banchetto, chi sul fotografo e chi sugli altri servizi. Riceverete delle lezioni di economia, sappiatelo.

5- “LA SUOCERA CHE DICE?”

I genitori del vostro partner diventeranno argomento di interesse. Le persone vorranno sapere se tra voi e i suoceri fili tutto liscio e se vi sentite parte integrante della famiglia. Tranquille, rientra tutto nel pettogolezzo e nel pour parler.

6- MATRIMONIO, SOLO MATRIMONIO

Il tema si è insinuato nella conversazione. Ormai, si parla soltanto del vostro matrimonio e tutti vi racconteranno del loro. Iniziate a farci l’abitudine, perché il successivo argomento sarà il parto!

7- “I BAMBINI?”

Non vi siete ancora sposati e, forse, non state neppure pensando di allargare la famiglia, ma in questa situazione può rientrare l’argomento “figli”. Come un tackle in scivolata che prende palla e gambe, la domanda può risultare dura, secca, ruvida, imbarazzante e priva di ogni ragguardevole senso.

8- “HAI SCELTO L’ABITO?”

Magari siete fidanzati da soltanto una settimana e già c’è chi ha fretta di vedervi indossare un abito bianco ed un velo. Pressione? Sì, può arrivare se vi hanno già elencato tutte le cose che bisogna fare.

9- “CHI SONO I TESTIMONI E LE DAMIGELLE?”

Senza alcuna riserva potrebbe arrivare questa domanda. La vostra espressione serena si rabbuia. In fondo, la scelta dei testimoni e delle damigelle è importante, ma la domanda è: le migliori amiche saranno anche le damigelle migliori?

10- “L’AMORE CONQUISTA TUTTO”

Evviva, è arrivata l’espressione che chiude il discorso sul matrimonio. “L’amore conquista tutto” o “l’importante è che vi amiate” decreta la fine del terzo grado. Con una nonchalance terrificante, con il suo carico di qualunquismo e populismo la frase può nascondere un pizzico di invidia o una disapprovazione sul vostro amore. Per la serie: contenti voi, contenti tutti. Viva l’amore.

 
 

P.S.: Sogni anche tu una location magica per i tuoi eventi? Allora dovresti passare a trovarci! Il Casale Cinquecento, situato alle pendici dei Castelli Romani, rappresenta la location ideale per matrimoni ed eventi, per tutti coloro che vogliono farsi rapire dal fascino di questa dimora storica, rivisitata in chiave moderna.
Scopri di più
Condividi l'articolo: